PRINCIPALI SANZIONI PER IL DATORE DI LAVORO O PER IL DIRIGENTE

Mancata valutazione dei rischi ed elaborazione del DVR (o mancato aggiornamento): ammenda da 2.000 a 4.000€

Mancata nomina dell’RSPP: arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da 2.500 a 6.400€

Mancata Nomina del Medico Competente: arresto da 2 a 4 mesi o ammenda da 1.600 a 6.000€

Mancata Sorveglianza sanitaria entro le date prefissate: ammenda da 2.000 a 4.000€

Mancata fornitura dei DPI ai dipendenti: arresto da 2 a 4 mesi o ammenda da 1.600 a 6.000€

Mancata Consegna del DVR al RLS: arresto da 2 a 4 mesi o ammenda da 750 a 4.000€ (il DVR consultato esclusivamente in azienda)

Mancata convocazione della riunione annuale ex. Art. 35 (aziende sopra 15 dipendenti): ammenda da 2.000 a 4.000€

Mancata Formazione dei Dipendenti (ex art.36 e 37): arresto da 2 a 4 mesi o ammenda da 1.200 a 5.200€

Mancata designazione e formazione squadra di primo soccorso: arresto da 2 a 4 mesi o ammenda da 750 a 4.000€

Mancata designazione e formazione squadra Anti Incendio: arresto da 2 a 4 mesi o ammenda da 1.200 a 5.200€

Mancata Comunicazione Telematica all’INAIL degli infortuni nei tempi previsti (48h): ammenda da 500 a 4.500€

Utilizzo di attrezzature non conformi ai requisiti di sicurezza: arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da 2.500 a 6.400€